Trattamento acque

L’acqua destinata al consumo umano distribuita tramite acquedotti è sottoposta a controlli e a trattamenti di disinfezione, come per esempio la “clorazione” per assicurarne la sterilizzazione batteriologica.

Gli additivi generano, comunque, tracce di composti nocivi, quali per esempio i trialometani (come il cloroformio) che sono presenti, in quantità variabile, nell’acqua condotta.

Mediante opportuni trattamenti è però possibile purificare l’acqua proveniente dalle reti idriche degli acquedotti mediante un sistema centralizzato di trattamento, il cui obiettivo è migliorarne le caratteristiche organolettiche e controllarne quelle chimico-fisiche.

Chiedici una consulenza per un impianto centralizzato di trattamento delle acque!